Quanto pesi?

Come misurate il valore di una persona? Come pesate l’impatto che ha sulla vostra vita.

Ho fatto il seguente ragionamento: se quando ti passa per la mente una persona ti si stampa un sorriso in viso è positivo, se il viso si vela di tristezza non lo è.

Ok, ora la maggior parte delle persone può dire che sia una cazzata assurda e che ho scoperto l’acqua calda. Si, è vero, ma chi ha mai fatto il conto?

Io ora ci provo, ecco. Nel momento in cui ho partorito questa teoria avevo in mente anche un altro paio di varianti che però al momento mi sfuggono: non so, se non sbaglio c’era anche l’opzione “sto passando una giornata di merda” oppure “ricordo una giornata tristissima con quella persona” ma se ti compare lo stesso il sorriso vale doppio, cose così.

Oggi sono un po’ per aria, settimana iniziata in maniera strana, situazioni da gestire, pensieri da chiarire. Domani se tutto va bene io, Guchi e Amoon canteremo “Singin’ in the rain” a Milano :)


Glee – Girls Just Wanna Have Fun

Oscillazioni karmiche e dinamiche di coppia

Già c’ho il karma che è da buttare, per di più stasera, mentre uscivo dai tornelli della metropolitana, mi sono incazzato mentalmente con il tizio che avevo davanti: fumava e andava a 2 km/h, per di più all’ora di punta! Aumento il passo e, mentre lo affianco, vedo che ha il bastone da non vedente…. mannaggia a me, menomale che non avevo borbottato nulla!

Cambiando discorso, mentre ero sul treno, mi sono trovato davanti una coppia particolare: quest’uomo sulla 40ina e la compagna (credo). Non so, avevano un bell’equilibrio. Al di là del dialogo vero e proprio mi sembravano che avessero un buono scambio a livello di comunicazione non verbale, di sensazioni. Certo lui potrebbe perdere un paio di kg, soprattutto perchè millanta di andare 2 sere a settimana in palestra e di avere questo slancio nei confronti del jogging…. fratè, magari valuta di risparmiarti un po’ quando sei a tavola!

Scherzi a parte mi sembravano davvero un bel duo: “cosa c’è da mangiare stasera?” e lei risponde con un sorriso “lo stesso di ieri sera!”, e lui si fa una sonora risata… “si scalda in 5minuti, così lo finiamo” ER SUPEROPOLPETTONE :-) Nonostante ci siano stati alcuni passaggi in cui il mio lato più razionale ha pensato che lui fosse un pignolo e lei una rompipalle, mi sembravano sinceri tra di loro, genuini….è rara una cosa del genere! Tra l’altro mi sa che hanno vissuto per un po’ in America perchè, quando lei è arrivata sul treno e si sono salutati, hanno parlato un paio di secondi in inglese con un accento davvero ottimo e accennavano a dei periodi trascorsi da quelle parti.

Vabbeh, in questi giorni ho altro per la testa, quindi distrarmi con queste situazioni mi fa bene….

Dai che domani è venerdi! Un abbraccio.


Rebecca Ferguson – Nothing’s Real But Love