Varie ed eventuali

Post scritto male, già lo so!

Stavo guardando Canale5….STASERA CHE SERA sticazzi! C’era ospite l’ex compagna di Francesco Nuti, e lui in collegamento. Oggi pomeriggio, sempre su Canale5, ospiti i genitori del bambino morto a Bologna (credo).

Ma che concetto c’è in Italia di INTRATTENIMENTO?!?!? Io sono senza parole! Un regista come Nuti, al momento in condizioni davvero critiche, buttato li in collegamento per far che? Un po’ di ascolti, perle di falso buonismo, e dopodomani se lo sono già tutti dimenticato! E poi i genitori di sto bambino….non so, non capisco, forse non posso capire, ma se morisse mio figlio (poi con tutte le voci contrastanti sull’accaduto) non mi passerebbe per la testa di andare da Barbara D’urso, starei chiuso in casa…
Vabbhe lasciamo stare!

Stamattina ho aggiornato una mia amica sul palo in faccia di settimana scorsa da Mr “cazzoèimpegnato”. Devo dire che in questi ultimi giorni mi sono un po’ ripreso, però ogni tanto ho qualche momento di down. Ieri, a metà serata, mi ero già rotto le palle, non avevo più voglia di stare in giro. In situazione normale mi sarei rimesso in moto e mi sarei goduto la festa…non so mi sa che c’è qualche strascico. Adesso vedremo come incasserò la prossima volta che lo vedo.

Stavo un po’ riflettendo su un post di Daffo relativo alle motivazioni che l’hanno spinta ad aprire il blog….o meglio, sul “come le è venuta l’idea”.
Io credo Mr “cazzoèimpegnato”abbia avuto un ruolo determinante nella mia scelta di aprire questo blog, e probabilmente anche in altre scelte.
Credo che sarebbe bello se le persone che hanno avuto un “ruolo” importante nella nostra vita lo sapessero. No ok ho scritto una stronzata, è inutile che ne faccio una regola generale, a me sarebbe piaciuto che lui facesse parte della mia vita, come mi sarebbe piaciuto che l’amica di Daffo avesse mantenuto i contatti con lei….non so nemmeno io cosa penso, dico solo che mi spiace che persone che consideriamo importanti sfumino via.

Ma che razza di discorsi faccio, devo chiudere questa storia. Se ci riuscissi magari tirerei fuori anche una bella amicizia! Cavolo di testa ci sono, ma c’è qualcosa che mi sta dando problemi, come quando, mentre cammini, ti si incastra il cappotto nella maniglia della porta -.-

Per non parlare dei sogni che faccio! Ragazzi, alzi la mano chi nella vita fa lo psicologo!

Il video della performance live al Divas Las Vegas è più carino, ma qui per me l’ha cantata meglio….

Annunci

9 pensieri su “Varie ed eventuali

  1. federica ha detto:

    sono pienamente d’accordo…..sono rimasta letteralmente allibita dal collegamento con Nuti…premetto che nonl lo vedevo dai bei tempi dei suoi film…sapevo che aveva avuto vari problemi,ma non mi sarei mai aspettata che lo facessero stare cosi come un vegetale……ma perchè?????????????’ma che cattivo gusto!!!!!!!
    mi dispiace solo che la D’Urso è di NApoli come me….me ne vergogno!

    • Vero? Me lo chiedo anche io! Cavolo ogni 2 per 3 scoppiava a piangere…. a che scopo metti in vetrina il suo malessere, il suo dolore?!?! Insomma diciamocelo, io non credo che sia mentalmente, fisicamente ed emotivamente pronto per rimettersi a dirigere un film, quindi escludo che lo facciano per rilanciarlo come regista. Allora a che pro? Lo butti sotto i riflettori e dopo una settimana lo abbandoni di nuovo?!?!

  2. Sono pienamente d’accordo con te sulla Tv. Io non guardo più niente, un tempo me li vedevo tutti i programmi idioti, Uomini e Donne, GF, Barbara D’Urso. Ora mi sta sulle palle persino il TG, che ti fa solo l’elenco dei morti della giornata e le modalità del trapasso…e io mentre mangio devo sentire ste cose???
    Anche io a volte faccio sogni stranissimi o incubi ma di solito riesco a interpretarli. Cmq la storia è fresca, datti un pò di tempo!
    Bacini ini ini

    • Si Rori mi sa che hai ragione tu: mi devo dare un po’ di tempo.
      Il fatto è che io sono sempre stato un impaziente…l’avere la testa occupata da lui, sapendo che devo chiudere la cosa, mi scogliona!

  3. guchippai ha detto:

    guarda, io il concetto di intrattenimento dei miei connazionali non lo capisco più da anni, e soprattutto non capisco come di fa a sbandierare così il dolore. stavo riflettendo su questa cosa, cioè di fare sapere agli interessati il ruolo che hanno giocato nella nostra vita, anche se inconsapevolmente. io credo che, a prescindere dal resto, potrebbe fare loro piacere saperlo, il vero problema è trovare l’occasione e le parole giuste.

    • Hai detto bene….occasione e parole giuste. Spesso comporta tempo e fatica (io ci ho messo qualche mese).
      La cosa che mi lascia un po’ in dubbio è che potrebbe essere uno slancio troppo forte; insomma ci vuole una certa faccia per dire a qualcuno “sai che in questi mesi sei diventato per me una delle persone più importanti…” quando magari per questa persona sei a malapena un bip sullo schermo radar.

  4. non mi sono mai posto questo problema, forse perchè guardo pochissima televisione, tuttavia dai telegiornali trapela una certa passione dei media per le storie morbose. Come quella di Sarah Scazzi oppure quella più recente di Yara. Credo che il binomio se non sei in televisione non esisti, stia diventando preponderante, grazie anche ad un certo giornalismo che fa diventare qualsiasi fatto di cronaca o di vita privata, una puntata del GrandeFratello. Le persone accettano di esporsi, rilasciare interviste, partecipare ai talkshow per quel gusto torbido di avere l’attenzione del mondo. Basterebbe dicessero NO grazie. Ma poi non lo fanno, e l’audience aumenta.

  5. Ho visto anche io il collegamento con Nuti e sono rimasto senza parole. Non riuscivo a credere che si potesse esporre il dolore e i problemi di un malato (per me quello era) solo per far salire l’audience. All’inizio ho pensato che fosse una scenetta comica, una trovata del programma o del regista (non sapevo che fosse ridotto così) e solo dopo qualche minuto ho capito che non c’era nessuna finzione, ma solo la cruda realtà. Ma il programma della D’Urso è scandaloso a prescindere. C’è solo gente che urla, sbraita e non conclude un argomento. Ieri mancava anche Busi. Silurato dalla seconda puntata? Bè, quando sculetta come una velina perde molti punti, ma molti molti. Insomma, meno tv si guarda e meglio è…per quanto riguarda la questione se dire a chi ha influenzato la nostra vita e le nostre scelte, come stanno le cose, sarebbe forse bello (e rivoluzionario) ma no credo sia fattibile con la semplicità che si può immaginare nel silenzio della nostra stanza.

    • Mamma mia Busi….ho visto un pezzo della scorsa puntata, in cui chiedeva alla Falchi di fargli toccare le zinne -.- senza parole.
      Hai ragione Alias, credo resterà un “sarebbe bello”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...