Something In Return

So cry just a little for me

Avete mai ascoltato Cry di Faith Hill? Mi è capitata sull’iPod mentre ero in spiaggia a prendere il sole…
A volte quando ci sono di mezzo le questioni di cuore soffriamo.
A volte ci sentiamo soli in questa sofferenza.
A volte ci immaginiamo che anche l’altro senta un pezzo del nostro dolore.

Le parole su cui bisogna prestare attenzione nelle ultime 3 righe sono SOFFRIAMO, SOLI, IMMAGINIAMO. A mio avviso la canzone sintetizza bene l’esigenza egoistica di non essere gli unici a soffrire, per darci la speranza di non essere dentro a un film partorito dalle nostre menti, per darci la speranza di non aver sofferto per nulla, per darci la speranza di non essere soli in questa storia….

If I had just one tear
Running down your cheek
Maybe I could cope
Maybe I’d get some sleep
If I had just one moment at your expense
Maybe all my misery
Would be well spent…yeaaaa

Could you cry a little
Lie just a little
Pretend that your feeling a little more pain
I gave now I’m wanting
Something in return
So cry just a little for me

If your love could be caged, honey, I would hold the key
And conceal it underneath the pile of lies you handed me
And you’d hunt and those lies
They’d be all you’d ever find
And that’d be all you’d have to know
For me to be fine

And you’d cry a little
Die just a little
And baby I would feel just a little less pain
I gave now I’m wanting
Something in return
So cry just a little for me

Give it up baby
I hear your goodbye
Nothin’s gonna save me
I see it in your eyes
Some kind of heartache
Darlin give it a try
I don’t want pity
I just want what is mine

Yeah.. Could you cry a little
Lie just a little
Pretend that you’re feeling a little more pain
I gave now I’m wanting
Something in return
So cry just a little for me

Cry just a little for me
Could you cry just a little for me?

Annunci

13 pensieri su “Something In Return

  1. Credo che qualsiasi sentimento negativo, se condiviso, ci risulta meno pesante da sopportare. Forse non è una questione egoistica, ma semplicemente una reazione del nostro animo per non soffocare. Francamente dolore e solitudine fanno parte della mia vita da tempo….io non ho mai pensato agli altri ho sempre cercato di superare il tutto chiedendomi cosa dovevo fare per cambiare questo stato d’animo. Non è che ci sia riuscito sia chiaro, ma il solo pensare…progettare qualcosa che mi cambiasse la vita mi ha distolto dal pensiero fisso della tristezza.

  2. norden ha detto:

    Chiedo venia anch’io…
    nn pensavo di scatenare commenti ironici e non risposte con una domanda semplice e stupida, fine a se stessa. Nessun secondo fine o ipotesi di appostamenti a tutte le macchine di un certo modello. 🙂

    lungi da me!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...