Ricorda….

Rieccomi qua! Finalmente è venerdì e finalmente ho un secondo di tregua, cosi posso approfittarne per un post veloce veloce.

INFO DI SERVIZIO
Nel nord Italia, tra le 17:00 di oggi e le 6:00 di domani, c’è il rischio di caduta di frammenti di un satellite americano lanciato in orbita 20 anni fa. Le probabilità di caduta, le traiettorie e gli orari variano inspiegabilmente da una fonte all’altra!
Inoltre è stata pubblicata su Lista Outing la lista di 10 politici italiani gay che hanno votato a sfavore del provvedimento contro l’omofobia…. purtroppo non ci sono fonti e riscontri, quindi la lista lascia il tempo che trova. Alcuni nomi non stupiscono per nulla….tuttavia la sola idea che Calderoli abbia qualcosa in comune con una metà di me mi fa gelare il sangue.

Cambiando discorso… è da un paio di giorni che ho per la mente questa poesia di Pablo Neruda…. se bastasse non essere corrisposti per smettere di amare vivremmo in un mondo migliore, o forse no.

Voglio che tu sappia
Una cosa.
Tu sai com’è questa cosa:
se guardo
la luna di cristallo, il ramo rosso
del lento autunno alla mia finestra,
se tocco
vicino al fuoco
l’impalpabile cenere
o il rugoso corpo della legna,
tutto mi conduce a te,
come se cio’ che esiste
aromi, luce, metalli,
fossero piccole navi che vanno
verso le tue isole che m’attendono.

Orbene,
se a poco a poco cessi di amarmi
cesserò d’amarti poco a poco.
“ Se d’improvviso
mi dimentichi,
non cercarmi,
chè già ti avrò dimenticata “

Se consideri lungo e pazzo
il vento di bandiere
Che passa per la mia vita
e ti decidi
a lasciarmi sulla riva
del cuore in cui ho le radici,
pensa
che in quel giorno,
in quell’ora,
leverò in alto le braccia
e le mie radici usciranno
a cercare altra terra.

Ma
se ogni giorno,
ogni ora
senti che a me sei destinata
con dolcezza implacabile.
Se ogni giorno sale
alle tue labbra un fiore a cercarmi,
ahi, amor mio, ahi mia,
in me tutto quel fuoco si ripete,
in me nulla si spegne né si dimentica,
il mio amore si nutre del tuo amore, amata,
e finchè tu vivrai starà tra le tue braccia
senza uscire dalle mie.

Ecco una lettura resa speciale dalla voce del grande Ferruccio Amendola.

Annunci

2 pensieri su “Ricorda….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...