Se non abbiam toccato il limite, poco ci manca

Torno con un po’ di fatica sull’argomento, ma a questo giro è necessario…
Nel weekend cediamo alle lusinghe di un “corteggiatore”, a noi noto come A.
Riassumo al massimo perché è già abbastanza complicata.

Analogie con “Mr. Cazzoèimpegnato”:
1. Stesso anno di nascita;
2. A si è trasferito da Paperopoli 4 anni fa, ed è proprio a Paperopoli che vivono Mr. Ca… e compare;
3. Una delle due lauree di A. è nella stessa materia di Mr. Ca… (che per un gay è abbastanza singolare);
4. Modi di fare;
5. Stesso paese estero in cui hanno vissuto;
6. ….fino a qui niente di che, ma arriva la chicca: può darsi che stessimo già chiaccherando sotto le coperte questo mi dice che è fidanzato. O_O Con uno che vive a Paperopoli….ma non è originario di li.

Ora qui ci va una piccola digressione su una conversazione fatta col buon Amoon, in cui parlavamo di persone fidanzate che omettono questo piccolo dettaglio per rivelarlo nei modi meno opportuni. Un giorno ricordo una frase detta da lui che suonava più o meno così: “beh per lo meno me lo dicono prima, pensa se uscisse mentre sei a letto”. Amoon sei un gufo!

Mi rendo conto che parlando in codice si perde un po’ il polso della questione, ma vi giuro che ho riso da quanto mi sembrava assurdo il tutto. Immagino che le coincidenze non sembrino così speciali (e comunque l’ho presa sul ridere, mi sento già abbastanza sfigato nel notarle, ma vado oltre)…..però davvero, che karma di merda -.-
Chiaramente quando mi ha detto che era fidanzato ha PRIMO rischiato la vita, SECONDO ha detto “beh ma tu non me l’hai chiesto”: No scusa ma sei scemo? Tu sei su un sito di incontri e io devo dare per scontato che sei fidanzato? Non mi hai dato l’impressione di essere occupato…. e in genere è una cosa che esce durante la conversazione.
Avevo paura di essermi imbattuto in una coppia aperta, invece nooo, mi sbagliavo…. sono solo “tolleranti”. ECCHECCCCCOSA CAMBIA!?!?
Ok ho fatto un paio di domande di circostanza e quando mi ha detto che si vedon 3 volte all’anno ho pensato “vabbeh, sono un po’ cavoli vostri, anche se mi lascia un po’ perplesso come si possa portare avanti una relazione in questi termini per così tanto tempo (Ten yrs)”.
Chicca: data la situation ho omesso racconti sui miei trascorsi emotivo/sentimentali dell’ultimo anno….fondamentalmente perché temevo che avessimo conoscenze in comune.
Al volo, dal telefono, controllo gli amici in comune su FB: quando ho visto “One Mutual Friend” mi è venuto un infarto…..il cuore ha ripreso a battere quando ho visto che l’amico non c’entrava nulla con Mr. Ca…

Conclusione? Ho passato un bel weekend, ho addirittura dormito fuori. Vi ricordate che vi ho detto che uno dei punti forti di Mr. Ca… è che dava l’impressione di avere qualcosa di genuino, buono, di esser una bella persona; A. mi ha dato le medesime impressioni, se non più forti dato il background personale su cui non mi dilungo. Nonostante ciò non è scattato quel “qualcosa”…insomma è sicuramente una persona che mi piacerebbe rivedere, con cui mi piace chiaccherare, ma non credo di avere velleità relazionali con lui. Non so dire se è un meccanismo di auto difesa data la sua situazione sentimentale….ma al momento questo è quello che sento, cioè nulla.

Non so ancora in che termini, ma mi sento arricchito dal weekend. Il tutto mi da un paio di spunti di riflessione mentre penso all’attrazione provata negli ultimi mesi per Mr. Ca…
Qualcosa si muove, credo che sto andando avanti, forse oltre, ma devo dire che gli ultimi 2 anni sono probabilmente la cosa più complicata che è capitata in tutta la mia vita.


Emeli Sande – Heaven

Annunci

15 pensieri su “Se non abbiam toccato il limite, poco ci manca

  1. “Beh ma tu non me l’hai chiesto”: non sai quanto ho riso! 😀
    Per quanto riguarda le relazioni a distanza… uhmmm… ci vuole molto più impegno, anche se a volte è davvero difficile… io ci sto provando da un anno e mezzo… ma ci vediamo almeno una volta al mese, per più giorni, e soprattutto non siamo “tolleranti” 😀 ma neanche gelosi 🙂 Ma l’obiettivo è che nel prossimo anno io mi trasferisca vicino a lui… dieci anni no… no, assolutamente.

  2. commento OT: dopo lunghi anni di riflessione, ho deciso che le relazioni più appaganti sono quelle in cui ci si vede tre volte all’anno o giù di lì. quelle possono durare anche vent’anni con la stessa freschezza e intensità, perchè alla fine è la quotidianità che ti ammazza.

  3. daffo ha detto:

    Ho riso a crepapelle leggendo questo tuo post. Insomma, bisogna buttarsi … dai prima o poi troverai anche tu l’anima gemella… e nel frattempo almeno ci si diverte un po’, che non fa mai male anzi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...