Metti una domenica a pranzo…

…e un paio d’ore all’ingrasso in montagna, a base di “cassoeula” e un bel po’ di dolci.

Compleanno di un amico con cui sono uscito per un breve periodo verso Marzo. Situation un po’ alla buia, nel senso che dovevano esserci un po’ di suoi amici che non avevo mai visto. L’idea di passare una giornata con persone che non conosco e fuori dai miei giri ogni tanto mi spaventa, ogni tanto mi stimola.

Martedì ne ho approfittato per fare una sorta di tagliando, per mettermi un po’ alla prova e capire, in base a come interagisco con gli altri, quanto in equilibrio sono con me stesso.

Alla fine della fiera un paio di loro li avevo già visti, ma è stata comunque una giornata interessante…. si ok, più che un pranzo sembrava un gay pride 🙂 Eravamo 8 uomini e questa poveretta che secondo me ogni tanto non sapeva più da che parte sbattere la testa 😀 Scherzi a parte è stato molto bello perchè su 8 non etero non ce n’era uno uguale. Sembravamo 8 diverse facce della stessa splendida medaglia, e devo ammettere che è stato molto piacevole.

Ogni tanto servono queste occasioni perchè aiutano a tenere la mente aperta… e non vi nascondo che aiutano  un po’ a fugare quella sorta di complesso di inferiorità/inadeguatezza che mi è saltato fuori ai tempi in cui ho iniziato a scrivere il blog. Un coming-out fa (e non solo quello) temevo di non essere all’altezza del confronto con un certo tipo di persona (più grande di me, in pace con la sua sessualità) perchè temevo di aver poco da offrire a livello di dialogo/esperienza.

Tranquilli, l’ego è fermo è stabile, nessuna crescita improvvisa e spropositata, è solo che il sopravvivere alla giornata senza grandi difficoltà e parlando di un po’ di tutto con gente nuova, mi fa capire che forse all’altezza io lo sono. Pensate che uno dei commensali è del mio stesso paese e, chiaccherando, è venuto fuori che conosceva mio zio… Tre considerazioni: 1. il mondo è piccolo 2. certo che trovarmi a un pranzo con un amico del fratello maggiore di mio padre è davvero singolare 3. chissà se lo zio sapeva….. 🙂

Ora vi lascio, giornata stancante anche perchè mi hanno incastrato in un paio di trasferte che non ho per nulla voglia di fare!

Notte 😉


Skye – Love Show

Annunci

8 pensieri su “Metti una domenica a pranzo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...