Singin’ in the rain

Mai fatto? Io si, l’anno scorso credo: sono uscito a correre consapevole del maltempo in arrivo e ne ho approfittato per una bella corsa sotto la piogga.

Daffo so che tu apprezzerai il tema del post 🙂

L’altro giorno il mio amico F. mi chiedeva se mi era mai capitato di camminare sotto la pioggia e siamo andati sul discorso…. secondo me è una cosa bellissima ma bisogna essere nella condizione mentale giusta per apprezzare e, inevitabilmente, anche in quella fisica:
se sei in giacca e cravatta è un po’ dura che te la godi, dovrebbero inventare un indumento che non ti si appiccichi addosso, che non dia fastidio! So che qualche maniaco proporrà la nudità ma no, nemmeno quella va bene, perchè la gocciolina che cola sulla schiena da fastidio!

Forse l’unico modo è imparare a fregarsene pesantemente di tutto quello che ci sta attorno e staccare il cervello…..ma se già riesci a fare questo sei talmente avanti che cantare sotto la pioggia ti sembra la cosa più banale del mondo 😉


Gene Kelly – Singing in the rain

Annunci

13 thoughts on “Singin’ in the rain

  1. Che poi a me piace vedere la gente che corre via quando scoppia un temporale improvviso quasi stesse fuggendo da una pioggia radiattiva… e io lì ca tranquillo mi sposto verso i portici e penso: ma che c’è da scappare, è solo acqua…

  2. Kappabi ha detto:

    Anche a me è capitato di fare una corsa sotto la pioggia 🙂 Ricordo che avevo 15 anni ed era un bell’acquazzone estivo! 🙂 Una bellissima sensazione 🙂

  3. Norden ha detto:

    nn dimenticherò mai la felicità di lavare la macchina con il mio migliore amico (di allora) lo stereo al massimo cantando sotto il temporale 🙂 (era agosto)

    ed un paio di mesi fa, durante uno dei miei vagabondaggi estivi in bici….ad una decina di km da casa mi becca un temporale…ho pensato… poco male mi scelgo un bel posticino in spiaggia e aspetto che passi…
    il temporale si è trasformato in un nubifragio e pioggia di lampi e saette..
    dopo un’ora di uragano, grandine, strade impraticabili e intirizzito come nn mai, (ero in costume…) viene a prendermi mio fratello in macchina….caricata la bici (in una panda!) sotto il diluvio entro in macchina e la tempesta si placa all’improvviso 🙂

    • Norden ha detto:

      la macchina era sporchissima e dalle mie parti d’estate,l’acqua dolce nn si spreca 😉
      ero ecologista già a 16 anni

      cmq devo dirti che l’acquazzone recente alla fine nn mi è dispiaciuto, avevo solo un po’ paura dei fulmini (il giorno prima un signore era stato fulminato in un parco a Milano) e delle auto, pioveva così forte che nn si vedeva nulla…
      fortunatamente qui nn ci sono torrenti o fiumi altrimenti penso proprio che sarebbero straripati 😛

  4. Camminare sotto la pioggia non mi è mai capitato … o meglio non volontariamente, però fare il bagno in mare con la pioggia si .. volontariamente. una bella sensazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...