Drain the pain

Daffo ne sa, e questo si sa.

Serata particolare. Sono andato a comprare il regalo ad un amico a Milano, e mi sono fatto accompagnare da quel simpaticone con cui mi ero mandato quasi a quel paese un po’ di mesi fa. Ci siamo fermati a cena.

Complice il vino, sono andato abbastanza diretto a un paio di punti che tenevo un po’ in sospeso, chiedendogli apertamente che cavolo ci facesse in giro con me quando, tempo fa, mi aveva definito “uno che aveva poco da dire”. Ero più interessato a fargli presente che certe frasi hanno delle conseguenze, che la coerenza non si compra su ebay, piuttosto che alla sua risposta.

Coincidenze, anche qui, e si torna a bomba sul discorso “Mr Cazzoèimpegnato”…. sono tornato a casa e mi sono buttato sul letto, sentivo una punta di tristezza. Mi è venuta in mente Daffo, che in un post di qualche settimana fa spiegava come, di tanto in tanto, sia necessario fermarsi e far uscire il dolore. Non l’ho letto con attenzione, ho provato a ricordare, ho provato a far uscire, ma credo che la maggior parte sia rimasta dov’è.

Forse il self-control che ho potenziato in questi mesi fa un po’ da diga….bah, chi lo sa, sticazzi!

Buona notte…. io mi addormenterò sentendo questa canzone, Angie Aparo (scoperto 1h fa) è davvero bravissimo. Chiaramente ci sono inciampato per un duetto con Faith Hill, in cui ha cantato Cry, ma dato che mi piace variare vi propongo questa.


Angie Aparo – Wonderland

Annunci

9 thoughts on “Drain the pain

  1. daffo ha detto:

    ti rispondi da solo…troppo self-control ;0)
    vogliamo spesso tenere tutto sotto controllo, pure le emozioni, e sempre con la fissa che ci siano emozioni positive che possiamo provare ed emozioni negative che è meglio reprimere. E invece no! Le sole emozioni negative sono quelle che non ci permettiamo di provare fino in fondo…

    • Eh lo so Daffo, te c’hai raggggggione….però quando si provano sensazioni negative dopo un po’ ti stanchi, soprattutto nel caso specifico, e speri che controllandoti le cose migliorino….

  2. Al contrario di quello che pensano in molti lasciarsi andare non è affatto una cosa facile, solo che quando ci si riesce poi si può finalmete tirare un sospiro di sollievo…

    PS stupenda la canzone finale…

    • Che c’entra la coerenza????
      Mi puoi dare del pirla perchè non dovrei perdere tempo, ma la coerenza non c’entra nulla. Anzi, se ci pensi sarebbe INCOERENTE cambiare l’opinione su qualcuno solo perchè non smania per me….
      ‘gnurant!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...