Dreams, politics and…Romeo

Considerazioni della tarda serata di ieri “ma si, per una sera mi posso lasciare andare con la mente…ogni tanto smetterla di trattenersi fa bene, magari faccio anche un bel sogno”.

Considerazioni della mattina “wow, che bello, ma come mai sono nel letto da solo? Aspetta ma dove…ohccazzo era un sogno….oh porca….” e inizia una giornata di merda, in botta come ai tempi d’oro -.-

Considerazioni politiche: non entro nel merito, parlo semplicemente delle sensazioni che mi arrivano dalle maggiori fonti di informazione (o disinformazione). MA TUTTA QUEST’ARMONIA SUL GOVERNO MONTI??!?! No perchè magari mi sbaglio, figuriamoci, ma mi sembra che nessuno abbia un cazzo di voglia di governare e assumersi le responsabilità di guidare un paese fuori dalla crisi. Meglio lasciare fare ad un governo tecnico, così non corriamo il rischio di figuracce. Ora ditemi se sono io che sono totalmente disinformato, oppure è corretta la sensazione che nessuna delle parti politiche stia mettendo giù proposte precise e utili. Partiamo dal presupposto che sono favorevole ad un governo tecnico…ma la letargia del resto del parlamento mi spiazza. Attendo feedback.

Considerazione, l’ultima, poi stacco e cerco di andare a nanna presto: sono incappato per caso, guardando l’intervista fatta ad un amico, in un podcast radiofonico di Romeo In Love. La trasmissione, condotta da Fox M e Ilaria “Juliet”, affronta argomenti di attualità affiancati a tematiche prettamente LGBT (o GLBT, l’è i stess), trattandoli in maniera molto diretta e a mio avviso costruttiva, offrendo spesso buoni spunti di confronto e riflessione.
Di seguito gli ultimi due episodi che, al sottoscritto, son garbati parecchio.

Chicca del prossimo video il progetto mappingkisses

Annunci

3 pensieri su “Dreams, politics and…Romeo

  1. Non conoscevo questo programma!! 🙂 Grazie per la segnalazione!! 🙂

    Sul governo Monti, siamo pressocché d’accordo. Fanno fare il lavoro sporco ad un “tecnico” perché non hanno le palle e le capacità politiche (non una visione politica, solo ideuzze di strada a breve termine). Spero sia l’atto tombale di questa “seconda” Repubblica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...