…e i notturni di John Field

Si, io sono uno di quei cretini che legge di qualche artista in un libro e, dato che s’immedesima a miiiilllleeee, va subito a cercarselo online.

Mi ci vedo lunedì mattina, in metro, fatto di sonno come un caimano (?!?!) che mi ascolto in cuffia i notturni di John Field 🙂

Oggi a pranzo c’era la famiglia (old style) riunita: io, matttre, padre e il brother. Argomento: le piccole imperfezioni della cucina. Ok, io ho acquisito il gene frocio, l’origine è ancora da definire (come la mia sessualità). Mia madre ha indubbiamente trasmesso il gene del rompicoglioni a mio fratello. Ma si può che spaccavano le palle a mio padre sul “eh ma l’han montata di merda; perchè ci conoscono se no a un cliente normale non fa un lavoro così; eh no ma devono cambiare il piano perchè rimangono le gocce..” e altre cavolate di questo tenore.

Al che la parte che più propende verso lo 0 della scala Kinsey e la parte più checca di me fanno una fusione stile Goku (in inglese è terribile) e li ho rovinati…. insomma non è possibile essere così rompipalle! Poi la cosa che mi fa ridere è che se ci rimontassero la cucina mia madre sarebbe la prima a rompere le palle per il casino. Veramente non concepisco questo lamentarsi per sport, per inezie che nessuno noterebbe, senza mai portare soluzioni anzi, creando nuovi problemi! Poi mio fratello, me lo sono mangiato “Ma cazzo parli proprio tu che ogni cosa che ti compri dopo 2 mesi non va più bene, ogni anno devi rifare qualcosa in casa” e lui “e ma a me piace cambiare”. Sorvoliamo, io sono quello a cui piace cambiare casomani 😀 Comunque gli dico “No, tu non sai scegliere, è quello il problema!”.

E mio padre che scoppia a ridere….che non si è capito se rideva perchè l’ho detto io o perchè davvero gli piaceva come stavo ribaltando il primogenito.

Vabbeh, che ve lo dico a fare, ho vinto io. Guardate che bel video…. ho voglia di fare un falò!


Giusy Ferreri – Il Mare Immenso

Annunci

7 pensieri su “…e i notturni di John Field

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...