Deviazioni di percorso

Per la vostra rubrica mensile preferita, oggi vi parleremo di un bel libricino (come sempre, del resto, perchè si sa, tutti i libri che scelgo mi piacciono, ecco!)

Un autore che non conoscevo e che non ricordo nemmeno su consiglio di quale altro scrittore ho trovato, ma non è importante. Giorgio Scianna (vi risparmio il link alla pagina di Wikipedia perchè è veramente scarno).

Diciotto secondi prima dell’alba parla di Edoardo, del suo essere un avvocato in erba, del suo essere un po’ figlio di papà, ma soprattutto di come la sua vita sia stata travolta da un’onda. Non impazzisco per buttar li una trama che in fondo lascia il tempo che trova, quindi passo direttamente a quello che mi è rimasto di questo libro.

Ben scritto, si lascia leggere volentieri (e se lo dico io credeteci, se no mica ce la facevo ad arrivare alla fine). Mi sono sentito addosso un po’ della Milano d’estate, con l’arietta che rinfresca passata la mezzanotte. Mi sono sentito addosso un po’ di passioni, un po’ di sensazioni a pelle, di emozioni che non si descrivono a parole ma si provano. Quello che mi piace è come quest’onda si sia abbattuta sulla sua vita, di come lui l’abbia vissuta con la testa immersa sott’acqua. Quello che ho percepito è che a volte ci capita di allontanarci da ciò che desideriamo perchè ancora non siamo in grado di comprenderlo…. di imbatterci in esperienze forse un po’ distruttive ma che, se vissute nel modo giusto, forse aiutano a farci crescere, a ridarci la giusta prospettiva, a farci godere e lottare per ciò che vogliamo.

Edo sicuramente apprezzerebbe il prossimo pezzo 😉


Sigur Ros – Von

Annunci

9 thoughts on “Deviazioni di percorso

  1. quella con gli occhiali ha detto:

    Tu e le tue recensioni! Ora mi tocca aggiungere pure questo alla lista dei libri da leggere, mi hai convinta 😀 !
    Facendo un rapido calcolo, dovrei riuscire a leggerlo nel 2072. Wahahahahahaaa!
    Un bacio, Summ3r

  2. Kappabi ha detto:

    Non conosco l’autore. Tantomeno il libro. Da come ne parli mi sembra interessante. Mi fido di te! 🙂 Lo metto anch’io nella mia (lunga) lista di libri da leggere! 🙂

  3. gasp pure qui quella con gli occhiali!!! aiuto 😛
    cmq a me piace quel … a volte ci capita di allontanarci da ciò che desideriamo perchè ancora non siamo in grado di comprenderlo….
    il libro non lo leggerò, a meno che non lo scopro per caso passeggiando tra i libri e mi ricordo del post, è già successo ma non è detto che accada sempre. Perchè?
    Perchè i libri consigliati da altri non mi piacciono mai (certochesonocomplicato)
    e quindi sonocapacedisbagliaredaSSolo (certochesonoinsopportabile).

  4. Non commento il libro ma la bellezza del video musicale. Adoro i Sigur Ros. Questo video fa parte di un doppio dvd dove è documentato il loro tour in giro per l’Islanda.
    Di una bellezza… esagerata!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...