Wiki….perplesso!

Il mio marchio di fabbrica? Una volta eran i video di Youtube….ora i commenti sul TG5 😉 Il medico che lavora da 20 anni come cardiologo senza la laurea (mancavano 12 esami). Ok, non si fa….. ma al posto di tutte le cause, i processi…. Oh sono VENTI ANNI che collabora con posti tipo l’ospedale di Niguarda! Secondo me avrebbe più senso che una commissione seguisse il suo lavoro per un mese e ne valutasse le competenze….poi boh, non sono nessuno per dare consigli, però a mio avviso avrebbe senso….

Vabbeh, cambiando argomento….non so come ci sono incappato, davvero. Sarà stata una delle mie solite trafile di associazioni mentali, click di qui e click di la.

Ci ho pensato un paio di giorni prima di scrivere questo post e ancora non riesco a chiarirmi le idee. Su Wikipedia c’è una pagina che elenca tutti i personaggi noti che hanno fatto coming-out.

Esiste davvero la necessità della LISTA?

Di primo acchito mi è sembrata una cosa stupida, che a tratti mi ha infastidito: insomma siam qui a dire che l’orientamento sessuale non dovrebbe avere un peso così forte in quello che è il “quadro generale” di una persona, e qui addirittura mi fanno una lista. Allora dov’è quella degli etero? Chi tace acconsente? Tutti etero fino a quando non vanno con qualcuno del loro stesso sesso? Qual’è l’utilità di raccogliere tutte queste persone in una lista?!?!?!?

Riflettendoci bene però ho rivisto un po’ la mia idea, o meglio, diciamo che ho fatto qualche considerazione in più. Quello sopra è il pensiero del “me” attuale, che ha fatto coming-out con un bel po’ di persone, che ha rimesso in discussione determinati aspetti della sua vita…. ma il me di 4 o 5 anni fa? Quel “me” avrebbe trovato utile quella lista. Quel me avrebbe probabilmente pensato che non era vittima di una maledizione ma che tanti, nella sua stessa situazione, sono andati avanti, si sono esposti, e vivono sereni. Quel me forse avrebbe pensato che anche quella è una forma di normalità, quel me avrebbe potuto arricchire, tramite quella lista, il suo punto di vista sul mondo.

E’ abbastanza triste che, in questo momento “storico”, una lista del genere possa aiutarti a capire che non sei uno sciagurato ma che il mondo è fatto anche di questo. Vorrei vivere in un mondo in cui si dice “questa lista non serve a un cazzo”. Spero che col tempo ci arriveremo.


Cat Stevens, o Yusuf Islam – Wild World

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...