Un treno veloce come la vita

Provo a immaginare di essere sulla linea gialla della banchina della stazione, fermo ad aspettare il treno. Vedo da lontano una luce, lo guardo avvicinarsi, e sento il rumore che piano piano si fa più forte.

All’inizio sembra piccolo piccolo ma poi, a distanza di qualche secondo, inizio a sentire l’aria sulla faccia, mi sembra che il treno si avvicini più velocemente, sempre più forte, e quello che era un rumore leggero diventa frastuono, fino a quando non mi passa davanti rendendo impossibile lo stare fermo.

Niccolò AmmanitiIo e Te

Questa è la mia ultima lettura. questa è l’immagine che ho nella mia mente. L’ho iniziato tra un viaggio in ufficio e l’altro, leggendomi una manciata di pagine in 2 settimane….poi ha preso il ritmo, è cambiato, l’impatto emotivo è cresciuto e l’ho divorato in poco più di un giorno. E’ stata una lettura davvero interessante, sia per il modo di raccontare emozioni in maniera quasi tattile (quando Lorenzo si incazza mi sembra di essere arrabbiato anche io), sia per i flashback adolescenziali che regala.

Se anche voi, per una parte della vostra vita, vi siete sentiti un po’ come “quei ragazzini un po’ incasinati”, avrete una bella occasione per ricordarvi come si cambia, come si cresce, come si scoprono legami che credevamo inesistenti.


Malika Ayane – Come Foglie

Annunci

2 pensieri su “Un treno veloce come la vita

    • Ma sai che mi sa che l’ho comprato perché avevo visto che l’avevi letto tu su aNobii!!?

      A me è piaciuto, soprattutto la seconda metà. Non so, forse perché mi ha ricordato qualche picco di sfoga della mia adolescenza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...