Da 40enni a teenager

Una sera ero al telefono con la mia migliore amica e mi stava ragguagliando su un po’ di gossip del suo ufficio: immaginatevi il classico manager sui 40, che lavora in un’importante multinazionale. Super preciso, formale…

Arriva poi il momento in cui l’ammmmore prende il sopravvento e non sa come gestire determiante situazioni: qui c’è una donna ferita che deve essere riconquistata, e lui non sa come fare. Risultato? Km di chattate con la damigella vengono inoltrate al vicino di scrivania per avere qualche illuminazione su come procedere.

Qua però ci vuole un parere femminile…ed è così che il consigliere, a sua volta, chiede aiuto alla mia amica…che mentre me lo racconta al telefono ancora non ci crede 🙂

E’ stranissimo quando viene stravolta l’immagine di qualcuno che crediamo di conoscere. Si passa dal lato più professionale a quello più umano, dalla persona abituata a gestire le criticità a quella che impazzisce perchè non capisce se riconquisterà la donna amata o no… 😉


The Cardigans – Lovefool

Annunci

5 thoughts on “Da 40enni a teenager

  1. daffo ha detto:

    Quando una persona razionale deve gestire l’irrazionalità dei sentimenti… spesso si trova spiazzato perché 1 + 1 non fa 2 in amore ;0)

  2. si ! però che tristezza passare le chattate al vicino di scrivania, manco fossero un relazione tecnica da aggiornate a 4 mani.
    per me venire a scoprire una cosa del genere esclude il candidato da qualsiasi altra considerazione.
    Immaturità.
    lo so, è un giudizio tranchant … ma sono sentimenti mica la ricetta della torta di mele.

    • Mah, non lo so… la paura di perdere qualcuno a cui tieni spesso porta a cercare disperatamente di colmare i vuoti che da essa ti dividono, e a volte si passa anche per chiedere consiglio a qualcuno che ha una visione più fredda e distaccata della situazione.

  3. Categorico Pier ^_-
    A me fa un misto di tristezza e tenerezza; sono d\’accordo che si tratti di immaturità, ma non lo escluderei per una cosa del genere; molte persone non hanno nemmeno l\’umiltà per ammettere di non sapere e chiedere un parere quando non sanno cosa fare; detto ciò, ammetto che è probabile che questa immaturità avrebbe conseguenze tali sulle sue azioni da farmi calare a picco l\’interesse.
    Summ3r, ora però tienici aggiornati, ormai sono curiosa di sapere se l\’adolescente emotivo ce la farà o meno!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...