I Dreamed a Dream….

….n’altra volta, cazzo!

Il solito ragazzi, il solito.

Le tua mani sulla mia testa, mi strofini i capelli, parliamo, mi senti le tue mani addosso.

OK SVEGLIATI! RESPIRA….OK, ERA SOLO UN SOGNO…..CAZZO, ERA SOLO UN SOGNO. RESPIRA. DAI RIMETTITI A LETTO.

Ancora quel divano, adesso sei accanto a me, ci baciamo.

OK SONO SVEGLIO. ERA UN SOGNO? CAZZO SI, ERA UN SOGNO, NON E’ SUCCESSO DAVVERO….ERA UN SOGNO.

Posso iniziare la domenica così?! No, dai, seriamente. Quest’anno si sta rivelando disseminato di ostacoli, su tanti frangenti. Dicono che quello che non uccide fortifica. Io credo sia vero, ma ci sono da valutare due fattori importanti. Il primo è che non ti deve ammazzare, il secondo è che COMUNQUE fortificherà anche una parte di te, ma un’altra ne uscirà indebolita.

Adesso mi devo toglier dalla tasca sto magone che c’ho.


Kelly Clarkson – Stronger (What Doesn’t Kill You)

Annunci

4 thoughts on “I Dreamed a Dream….

  1. Io ho paura che l’altra parte, quella non fortificata, ne esca ispessita piuttosto che indebolita; e lo dico con accezione negativa. Esempio; tu hai paura dei ragni, te ne trovi uno enorme a letto, riesci a vincere lo schifo, lo chiudi in una scatola da scarpe (te l’ho detto che è enorme ^_^), lo voli dalla finestra e ti rimetti a letto. Ora, sai che non muore nessuno e che se ti ritrovi un ragno davanti sei in grado di non farti prendere dal panico; cio’ non toglie che è stata un’esperienza talmente spiacevole, che l’indomani passerai in rassegna tutta la casa con del nastro isolante e del silicone per ridurre la possibilità che la faccenda si ripeta. In questo modo pero’, certo, di ragni ce ne passeranno meno, ma entrerà anche meno aria, meno luce, meno farfalle, meno coccinelle… Ispessisci le tue barriere, le tue corazze per ridurre al minimo il rischio di incappare in situazioni spiacevoli. In questo modo, ovviamente, sbarri la strada anche ad una parte potenzialmente piacevole, ti precludi qnche qualcosa di buono. Secondo me non ci indeboliamo, ci irrigidiamo; e non so sinceramente cosa sia peggio.

    Ti abbraccio Summ3r

    • Si, effettivamente offri un punto di vista interessante e molto verosimile.
      Io credo che già sto un po’ rischiando la fine di quello che si blinda tutta casa….lo dimostrano le interazioni degli ultimi 2 anni.
      Temo ci sia ancora un bel po’ da lavorare…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...