Take it all and move on…

Post figlio di teorie strampalate partorite dalla mia mente malata.

Partiamo da un presupposto: a mio avviso, non si smette di amare qualcuno ma, più probabilmente, siamo noi stessi ad evolvere e non essere più allo stesso punto del percorso che ci teneva legati ad una determinata persona.

A volte ho la sensazione che, nel percorso del “voltar pagina”, ci sia anche una sorta di evoluzione che comporta l’acquisizione di alcune caratteristiche identificate (o immaginate) nell’altro. Un po’ come se si apprezzasse in qualcuno la capacità di essere buono, positivo, di portare gioia nella tua vita…..e poi va a finire che te pigli er 2 de picche e che fai? Te rimbocchi le maniche, chi fa da se fa per 3 e diventi tu più positivo, più buono, e mo levate dalle palle che me stai già facendo incazzà….

No, scherzo 🙂 Cioè il discorso in realtà è serio ma buttato sul ridere. Insomma quando ci si innamora c’è la volontà di migliorarsi, di crescere….e vada come vada ci sono passi che si fanno, lati di noi che si migliorano e un po’ forse si cambia qualcosa, e qualcos’altro che ci fa soffrire lo si riesce ad abbandonare.

Si capisce una mazza, eh? Lo so, ma che volete, flusso di coscienza…


Adele – Take It All

P.S.=…questa l’avevo già usata, ma ogni tanto un bis di Adele ci sta 🙂

Annunci

2 pensieri su “Take it all and move on…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...