Assenze

Manco da talmente tanto che, l’ultima volta che son passato di qui, WordPress aveva un altro layout O_o

Fondamentalmente torno per non dire nulla. Sono reduce da un weekend stupendo, fatto di amici vecchi e nuovi, che mi ha lasciato il sorriso stampato in faccia e tanta luce. Oggi però sono incazzato come una mina: il fiume lavoro che mi travolge, il fiume emozioni che mi travolge, le incertezze, gli ormoni e i vecchi acciacchi.

Mi ci vuole ancora un po’ di tempo, ma prima o poi mi libererò delle vecchie zavorre. Non perdo la speranza, solo un po’ la pazienza.

Who do you think about when I’m not with you?
Does somebody hold you when you let me go?


Matt Cardle, Melanie C – Loving You

…certo che uno che si chiama Summ3rW1nd e all’alba del 23 luglio non ancora fatto un post….robe da matti.

Annunci

10 thoughts on “Assenze

  1. Norden ha detto:

    Di solito, no news is good news 😉

    io invece…periodo nerissimo…quanta acqua sotto i ponti da quando ci siamo visti… 😦
    Torna qui che porti bene! 😛

  2. Diciamo che delle zavorre uno non si dovrebbe neppure mettere d’impegno ad eliminarle, sempre che non voglia tenersele a se. Così torni a Roma? That’s Ammmorreeeeeeeeeeeee

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...