Retaggi culturali, monetari e sentimentali

…EEEEGNIENTEEEE ogni tanto, tornassi indietro, mi cimenterei in una bella laurea in sociologia. Si, proprio sociologia. Ma quante cose si imparano, capiscono, interpretano studiando la società? Tante, ve lo dico io, tante. Ma indietro non si torna, e le teorie me le invento da me.

Ci ho messo 25 anni per capire che magari, anche se un po’ la società te lo butta in testa manco fosse na sac à poche che spara crema in un bignè, una famiglia UOMO+DONNA+TANTI PARGOLI non è l’unica via per la realizzazione umana e la ragion unica dell’esistenza. Sì, 25 anni, me l’han sempre detto i prof. che avevo le capacità e non m’impegnavo abbastanza (che poi lo dicon praticamente a tutti, è la frase più inflazionata nel mondo dell’istruzione).

Dai 25 ai 30 sapete cos’ho imparato? Che i $ sono come il matrimonio! Il mondo cerca di farti capire che devi sempre guadagnare di più, avere di più (e più vai avanti più hai di meno, e ti danno di meno). Io mi son rotto le palle. Non voglio i miliardi, non me ne frega niente del Mercedes in box. Io voglio esser felice, con uno stipendio nella media ma con un lavoro che mi piaccia! L’opzione vivi per lavorare per avere 3000 € al mese mi sembra una cavolata, soprattutto se non hai tempo e persone con cui goderteli.

L’opzione 200mq di casa in centro a Roma non fa per me, non me ne frega un cazzo, a me basta un bilocale in culo ai bricchi (certo, magari servito bene a livello di trasporti), a mia misura. Mia, del mio stipendio e di uno spazio da condividere con chi vive con me. Già dovrò fare i salti mortali per avere questo (il che mi fa girare le palle, e me le farà girare per i 30anni di potenziale mutuo).

Perchè la società deve sempre importi desideri irrealizzabili? Perchè? Perchè ci facciamo condizionare? Perchè ci condizioniamo?


Caparezza – Io Diventerò Qualcuno

Annunci

4 pensieri su “Retaggi culturali, monetari e sentimentali

  1. imporre questo genere di standard è solo uno dei tanti mezzi per “distrarre” le persone. la regola della distrazione è fondamentale per chi governa, e più porcherie vuole fare o nascondere, più elevato è il grado di distrazione che deve suscitare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...