Pasqua #switchtovegan

Puffa di qua, puffa di la, e io che me magno a Pasqua’?!

Reduce dai bagordi dei festeggiamenti familiari, sono pressochè agonizzante.
Da buon cattolico non praticante dovrei partire con un bel discorso sulla resurrezione e sull’importanza di questa festività, ma si sa che logica e coeranza mi hanno abbandonato da tempo.

Sono in trip da “parliamo del mio consumo di carne”.
La faccio molto breve: la questione si può guardare, a mio avviso, dalla sponda dell’etica e da quella della salute.

Oggi ho dato un’occhiata alla pagina dell’AIRC e voglio riportare un paio di stralci che a mio avviso sono molto interessanti:

Quel che è certo, dicono gli autori, è che non siamo liberi di mangiare ciò che vogliamo e nella quantità che vogliamo, perché ci sono ricerche che dimostrano i benefici di una dieta ricca di vegetali, oltre ai danni derivati da un consumo eccessivo di proteine di origine animale.

I vegetariani vedrebbero ridursi del 12 per cento il rischio di ammalarsi di tumore in generale, ma nel caso delle leucemie, del cancro dello stomaco e della vescica si notano riduzioni che arrivano addirittura al 45 per cento. Il notevole numero di soggetti esaminati (oltre 60.000) dà notevole peso ai dati ottenuti

Sto iniziando a riconsiderare parecchie delle mie convinzioni.

L’altra faccenda invece è quella etica. Io credo che un essere umano possa anche sbattersene del benessere degli animali (opinabile), tuttavia non possiamo restare indifferenti davanti al fatto che ci sia in giro gente che ha un serio bisogno di cure psichiatrice, possibilmente precedute da una scarica di mazzate.
http://www.frequency.com/video/vido-choc-voici-do-provient-la-viande/162962179

E in conclusione rimando a questo:

Boh, famoci na pensata.

http://www.animalequality.it | http://www.salvaunagnello.com http://thegirlfromvega.wordpress.com/

….e un consiglio spassionato: se pensate che senza carne e latticini non si mangi BENE, fidatevi di una buona forchetta come me e fatevi un giro all’Osteria al 55 a Milano ad assaggiare il loro menù degustazione.
Capirete davvero cosa vuol dire “varieta’ di sapori”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...