Orsocultura

…e beh, e dai, qui proprio non posso astenermi dal diffondere l’informazione.

Per noi che lo stereotipo dell’omosessuale fighetto supercurato non ci piace:

Ahaha, cavolo quando i miei amici mi dicon che devo fare quello originale a tutti i costi un po’ hanno ragione. Insomma penso che, una trentina di anni fa, fossero imprevedibili le mie evoluzioni 🙂

Però sticazzi….alla fine, come forse ho già detto in un altro post, tornassi indietro, mi terrei come sono. Si, insomma, ognuno ha i suoi momenti down e spesso mi son chiesto chi me lo ha fatto fare….
“e’ un ammissione amara ma ne colgo l’ironia e non vorrei altra guerra che la mia, non vorrei altra vita che la mia”


J Ax – Altra Vita

Benveniuuuutoo nel gruppoooo

La prima cosa che vi passerà per la mente è “no dai, non ci credo” e poi vi farete una bella risata, perchè a questo punto si può solo ridere.

Tralascio un po’ di dettagli e vado al sodo: vi avevo detto che ultimamente avevo conosciuto una personcine interessante… che è anche chi mi ha ispirato il post sui 2 gradi di attrazione.
Interessante, da conoscere, se non fosse che in 3 settimane ci si è visti 2 volte. Sentito tutti i giorni via phone ma visto solo 3 volte: per uno che abita a 3min dal mio ufficio è decisamente troppo poco.

Martedì, reduce dal weekend di scazzo, avevo decisamente voglia di una serata rilassante e, all’ennesimo impegno che impediva di vedersi, gli ho detto molto tranquillamente che per i miei standard non ci siamo. Mercoledì sera ci vediamo per fare 4 chiacchere… dopo 10min di conversazione esordisce con la seguente frase:
“Guarda devo essere sincero, purtroppo venerd’ e sabato mi è capitato ancora di pensare a F (il suo ex-uscirello) e non so, sono andato un po’ in botta”

A questo punto sul mio volto compare un ghigno malefico e quasi gli scoppio a ridere in faccia. Davanti alla sua evidente perplessitudine gli dico un “BENVENUTO NEL GRUPPO”.

Ero veramente sconvolto: io ,per gli stessi motivi, son stato in sbattimento venerdì, lunedì e anche martedì. Dai ma che coincidenze sono?!?! Io capisco la teoria secondo cui, entrando in una stanza, tendiamo a sederci vicino a persone che percepiamo abbiano qualcosa, nel loro vissuto, che le accomuna con noi… ma essere broccolato su un sito ad hoc da uno che sta vivendo più o meno le tue stesse esperienze è eccessivo. Ora avere gli stessi scazzi negli stessi giorni è fantascienza.
La buona vecchia ironia della sorte, che non fa ridere un cazzo di nessuno.

Bhe abbiamo chiarito il punto, magari ci si vedrà ancora anzi, dopo questo chiarimento probabilmente ci si vedrà senza problemi (lui ha intenzione di fare coming-out, probabilmente il confronto con uno che lo ha già fatto aiuta…). Il risultato è che andiamo ancora una volta punto e a capo… pace, al momento non mi preoccupa la cosa. Se devo essere sincero da mercoledì sono abbastanza sereno.