Tra me e me

Una delle più belle feature dell’essere umano? Il pensiero, sicuramente!

Non mi riferisco alla capacità di ragionare, elaborare, riflettere….ma anche semplicemente alla facoltà di dire cose nella nostra mente! Ma vi immaginate voi come sarebbe se ogni cosa che ci passa per la testa fosse udita da chi ci circonda?!?!

TERRIBILE! Io non uscirei più di casa…. anche se, ad essere sincero, l’immagine mi fa sorridere 🙂 Insomma mi basta pensare alla giornata di oggi e a quel paio di momenti in cui le mie risposte calme e ponderate sarebbero state sostituite da un “di un’altra parola e ti parcheggio le mani sulla faccia”.

Oppure penso a quando ci troviamo davanti qualcuno che ci attrae: con me scapperebbero a gambe levate! Per poi non parlare di chi segretamente amiamo….menomale che i miei pensieri non fanno rumore, menomale che ognuno di noi ha uno spicchio di se in cui può lasciare fluire tutte le proprie sensazioni….menomale che ho questo blog!

Sogni d’oro…


Pierangelo Bertoli – Tra me e me

Annunci

All in my mind

Di me è una delle primissime cose che si può intuire: MI FACCIO UN SACCO DI FILM MENTALI!!!

Sono un professionista, uno Spielberg dei viaggi di testa, uno di quelli che mentre si annoiano entrano in fissa e iniziano a fantasticare sulle più svariate situazioni che li vedono come eroi indiscussi del momento 🙂

Voi non lo fate? Io sono davvero allucinante: mi immagino addirittura i dialoghi durante una discussione, me la canto e me la suono da solo. Penso che questa cosa del “fantasticare” sia una delle features più belle dell’essere umano… peccato che poi c’è quel piccolo bug, cioè che non si realizzano quasi mai! Come sono english oggi, lo so, ma un po’ di informatichese ogni tanto può anche scappare no?

Comunque è bello avere la possibilità di immaginarsi certe scene…insomma nella mia testa mi sono visto in situazioni stupende, e mi sono beccato anche un paio di ti amo che mi han fatto addormentare sereno!

Nella mia testa mi sono immaginato anche mille e più scene (tranquilli, nulla V.M.18) con una fantastica barista di un locale dove siamo capitati il weekend scorso! Mamma mia ragazzi che roba, è da giorni che continuo a cercare qualcuna impressa nei miei ricordi che possa competere con lei ma non c’è nulla da fare! ^_^
Magari mi sognassi lei la notte, sarei molto più sereno!

Anyway era DECISAMENTE al di fuori della mia portata….ma non ho resistito alla tentazione di tentare un contatto. Chiaramente vista la situazione ho dovuto puntare sull’originalità e, dato il rumore assordante che impediva di farle capire anche il nome del cocktail che stavi ordinando, ho giocato d’astuzia: telefono in mano, attiro l’attenzione, giro il display verso di lei e mi gioco un: “I’m quite gay, but you are really too beautiful!!!” Almeno un sorriso gliel’ho strappato!

Si lo so, sono scemo, ma vi piaccio così, proprio così, e Memole è il nome mio….