S. Valentino

Lo riassumo in una foto
fatta l’altra mattina in treno:

WP_001686 copia

Ne sono uscito vivo 😉

Annunci

Chiamerai il mio nome?

M’è saltata in testa questa canzone. Possibile che Nina Zilli mi sia piaciuta più lo scorso anno, quando ha duettato coi La Crus, piuttosto che quest’anno da sola?

La Crus Feat. Nina Zilli – Io Confesso

Allora, settimana scorsa, data la terribile congiuntura astrale tra Sanremo, San Valentino e Venerdì 17 (grazie a Foxyleaks from Romeo in Love episode 120, questi due li amo) , è stata davvero pura follia. Questo weekend poi….tutto bene eh, niente da dire, ma mi è costato un paio di sforzi titanici. Diciamo che è da un po’ che non ci si “intrattiene” con qualcuno…dal post sui vini australiani. Allo stato attuale dei fatti: Pippo è sparito (alla faccia degli slanci di interesse) e Pluto…beh mi aveva invitato per il weekend ma ho declinato l’invito. Devo essere sincero: avevo l’ormone a mille, ma mentre mi preparavo mi sono guardato allo specchio e c’ho visto una faccia un attimino diversa…così ho pensato che era la solita cosa inconcludente e che era meglio approfittare del sabato sera per passarlo con amici a Milano e con un po’ di gente nuova. Ho fatto bene.

Ripenso alle mie speranze di un po’ di mesi fa. Una piccola parte di me è ancora convinta che “Mr. Cazzoèimpegnato” non sarà più tale, e prima o poi si quaglierà. Il resto pensa che sono scemo, che sarebbe uno sbattimento senza eguali, che oggettivamente è il caso di lasciare perdere….e che è ancora questione di poco tempo e poi finalmente ne uscirò. Fino a quel ne uscirò, non lo nego, mi ci sento ancora legato.

Confido nella primavera, confido nelle nuove conoscenze, confido che questo periodo di concentrazione di sfighe passi.

Questa canzone è bellissima e vi propongo un’alternativa alla versione originale, come mi ha suggerito il mio amico Pier (no non il nostro Pier – cocchiere, un altro Pier, un amico non bloggante).

Love is requited … l’amore è contraccambiato. Credo che chi ha assaporato un amore non corrisposto, trovi un fascino incredibile nella semplicità di questa frase.


Elisa – Love is requited

Come sarebbe bello

Sinceramente pensavo che quest’anno avrei bypassato l’argomento Sanremo, fatta eccezione per la serata duetti, e invece….

Oggi ho ascoltato un po’ le canzoni in gara e, stranamente, sono rimasto molto colpito da quella di Dolcenera, di cui, onestamente, non sono mai stato un fan sfegatato. Diciamo che lei stava nel suo e io nel mio 🙂

Tuttavia, come spesso capita, questo pezzo mi è entrato in testa e ci ha messo casa da stamattina…

Come sarebbe bello potersi dire
Che noi ci amiamo tanto,
Ma tanto da morire
E che qualunque cosa accada
Noi ci vediamo a casa
Come sarebbe bello potersi dire
Non vedo l’ora di vederti amore
Con una scusa o una sorpresa,
Fai presto e ci vediamo a casa

Eh….sospiri….cuoricini al posto degli occhi, nessuno davanti.

2 cose: PRIMO, ancora qualche giorno e mi ripiglio, devo solo trovare il modo di “buttar fuori”; SECONDO, la canzone fa da colonna sonora ad un film che uscirà nei prossimi mesi…dal video, direi che lo guarderemo, vero?

Dolcenera – Ci Vediamo A Casa

La chiamano realtà
Questa confusione
Di dubbie opportunità,
Questa specie di libertà
Grande cattedrale
Ma che non vale un monolocale,
Un monolocale
Come sarebbe bello potersi dire
Che noi ci amiamo tanto,
Ma tanto da morire
E che qualunque cosa accada
Noi ci vediamo a casa
Noi, viviamo senza eroi,
Per chi ci vuol fregare,
Esempio di civiltà,
Contro questa eredità
Di forma culturale
Che da tempo non fa respirare,
Non fa respirare
Come sarebbe bello potersi dire
Che noi ci amiamo tanto,
Ma tanto da morire
E che qualunque cosa accada
Noi ci vediamo a casa
Come sarebbe bello potersi dire
Non vedo l’ora di vederti amore
Con una scusa o una sorpresa,
Fai presto e ci vediamo a casa
La chiamano realtà
Senza testimone
E di dubbia moralità
Questa specie di libertà
Che non sa volare, volare, volare, volare
Come sarebbe bello potersi dire
Che noi ci amiamo tanto,
Ma tanto da morire
E che qualunque cosa accada
Noi ci vediamo a casa
Come sarebbe bello potersi dire
Non vedo l’ora di vederti amore
Con una scusa o una sorpresa,
Fai presto e ci vediamo a casa

NOT TO DO List

Ok, credo che ci sia una lista precisa di cose sbagliate da non fare il giorno di S. Valentino (si si lo so, è un gg come un altro…)

Beh mi sa che le sto facendo tutte….

Ho fatto un po’ di pulizia. Così, per sicurezza, onde evitare rischi inutili e figuracce. Mi sono passato i post “clou” di un annetto fa e ho fatto un po’ di NASCONDI….
Fa strano rileggere certe cose.

Ora doccia, cazzeggio e nanna, domani è un altro giorno.

….

We both know I’m not what you, you need…